Collezioni sposa 2018: Bridal Fashion Week Barcelona

Photo credits: Bridal Fashion Week Barcelona

Dal 25 al 28 Aprile Barcellona si è trasformata nella capitale della moda nuziale: lo spazio della Gran via de Fira Barcelona ha ospitato infatti la “Bridal Fashion Week”,presentando le anteprime delle collezioni bridal 2018.

All’evento hanno partecipato alcuni dei più importanti stilisti del settore che hanno presentato le loro nuove proposte sotto i riflettori di uno dei più importanti appuntamenti dell’anno.

E noi non abbiamo saputo resistere alla tentazione di andare a curiosare tra le nuove proposte…

Cosa ci si aspetta quindi dalla sposa 2018?

Al bando abiti troppo ingombranti e scomodi!!!

Prevalgono linee eteree e leggere che sembrano essere uscite da un sogno. Il pizzo, chantilly o francese fa da padrone quest’anno, sviluppandosi in scollature vertiginose che donano eleganza e sensualità, scivolando sul corpo come una seconda pelle. Queste linee si abbinano perfettamente agli allestimenti per cerimonie più richiesti del momento, che vanno dall’hipster all’urban- industrial (leggi qui per saperne di più)

Anche le gonne più ampie sono alleggerite dal tulle, creando un movimento delicato, che ancora si ricollega a quell’immagine di “donna angelo” promossa quest’anno.

Non solo pizzi ma anche dettagli  particolari, che portano aria di novità tra le linee classiche: maniche a drappeggio impalpabili che si sviluppano in eleganti strascichi, ricami e strass che arrivano a coprire tutto il corpo, coprendolo di preziosi disegni.

Il colore che prevale nelle nuove collezioni è il bianco arricchito di accenni metallici ed oro, che donano un tocco di luce e raffinatezza.

Le parole d’ordine rimangono eleganza, delicatezza e sensualità contemporanea.

Sei una bridal fashion victim e vuoi saperne di più sulle tendenze della nuova stagione?

 Oppure hai immaginato il tuo abito da sposa fin da quando eri piccola ma non sai come trovarlo?

 Non preoccuparti, noi siamo qui per darti i giusti suggerimenti e trovare quello che fa per te!

 

Rispondi