Matrimonio a Natale

Il Matrimonio a Natale

Il Natale rappresenta la festa per eccellenza: i sensi si risvegliano, le strade si illuminano di mille luci colorate e nell’aria risuonano cantilene che ci riconducono alla nostra infanzia. Il Natale rappresenta il momento in cui i ricordi si fanno vividi, in cui l’atmosfera si permea di magia. A Natale, più che in ogni altro periodo dell’anno, è consentito dar sfogo ai propri sogni. Perché allora non sposarsi proprio a Natale, circondandosi di questa aura fatata?

La Location del Matrimonio Natalizio:

La location ideale per un matrimonio a Natale è una lussuosa villa circondata dai disegni di un romantico giardino invernale.  Immaginate una sala da ballo dai lampadari in cristallo in cui poter allestire il banchetto per gli ospiti, magari coronata da un antico caminetto sullo sfondo e rischiarata dal pallore del gioco di luce-ombra di piccole candele tremolanti. Potrete sbizzarrirvi con i colori, scegliendo combinazioni di classici natalizi quali il rosso, il bianco, il verde, l’oro e l’argento. Se amate i matrimoni all’aperto, una buona idea è quella di allestire delle tensostrutture da cui ammirare i colori dei giardini d’inverno, (se siamo fortunati) coperti da un fitto vello di densa neve candida.

Allestimenti del Matrimonio Natalizio:

I veri protagonisti del matrimonio invernale sono senza dubbio gli allestimenti: immancabile lo scintillante albero di Natale ornato di nastri e fiocchi, monocromatico o bicolore, sotto cui posizionare piccoli pacchetti natalizi: una buona idea è quella di utilizzare questo angolo per le bomboniere, veri piccoli omaggi da regalare agli ospiti a ricordo di questi evento.

Il freddo gelido dell’inverno può essere ricreato attraverso imponenti statue di ghiaccio, disposte al buffet in eleganti forme.

 

Un dolce sottofondo di musiche natalizie suonato a pianoforte oppure un frizzante sottofondo jazz può contribuire a creare la giusta atmosfera, immergendoci nella poesia del Natale.

I dettagli da inserire in questo tema sono davvero moltissimi:

 una piccola slitta carica di doni da ornare con montagne di pacchetti multicolore, accanto ai colori ed i profumi degli abeti verdi può costituire un ottimo elemento per realizzare un photoboot con cui far sbizzarrire gli ospiti; ma anche arricchire angoli con un morbido manto di vischio fresco, ricreando l’atmosfera di un bosco innevato può essere una buona idea, invitando gli ospiti a scambiarsi teneri baci come vuole la tradizione.

Il Bouquet della sposa:

I fiori che possono essere utilizzati per allestire il bouquet in modo originale sono gli anemoni, ma anche rose rosse o bianche, piccoli inserti di pigne, biancospino, bacche e pungitopo. Dettagli che potranno essere utilizzati anche per l’allestimento della sala del ricevimento e per la cerimonia, creando armonia durante tutta la giornata.

La sposa del Matrimonio Natalizio:

L’abito della sposa che sceglie di celebrare le nozze a Natale è imperioso, con lunghe maniche di pizzo e dettagli di ricami e trasparenze. Può essere ornato da un lungo velo imperiale e da una morbida e calda pelliccia. Per le spose che amano osare è consentito anche utilizzare dettagli più particolari come un colbacco bianco o scarpe dai dettagli rossi, che richiamano il tema. Per sentirsi, almeno per un giorno, una perfetta Regina delle Nevi!

Rispondi